In Risalto

Teleferica di cantiere in Comune di Noli

 

Lavori

Teleferica forestale in Comune di Pila

 


Teleferica Fraz. Roncaccio Superiore

 



Links

>

Freerideparadise.it

Alagna Valsesia, un piccolo e prezioso brillante incastonato ai piedi delle maestose vette del Monte...


>

Funivie.org

www.Funivie.org, il primo sito italiano dedicato alle funivie, cabinovie, funicolari e a tutti gli i...

La teleferica è un mezzo di trasporto a fune per la movimentazione dei materiali e presenta svariate configurazioni e modalità di installazione e di utilizzo.

Molti sono gli impieghi ancora oggi delle teleferiche per trasporto di merci, con un campo di applicazione vastissimo che spazia dai piccoli impianti montani ai mastodontici blondin da cantiere.

Normalmente le teleferiche sono impianti di tipo bifune, ovvero con una fune portante fissa su cui scorre un veicolo e una fune traente mobile che trasmette il moto al veicolo.
Nella sua forma più classica la fune traente è aperta e si avvolge alla stazione di monte su un tamburo che viene mosso da un argano motore.

A partire da questo sistema base, si individuano altre tipologie più sofisticate, tra cui ricordiamo le seguenti:

  1. a veicolo singolo con fune traente aperta rinviata
  2. a veicolo singolo con fune traente chiusa ad anello
  3. a veicolo doppio con funzionamento a va e vieni e fune traente ad anello

Vi è la possibilità, quando è necessario avere valori di portata oraria molto elevata, di realizzare impianti di tipo monofune, quindi con un’unica fune con funzione sia di supporto che di movimentazione dei carichi.